Tutto pronto, tutto organizzato, via col modding … e invece no 😆
Nel video dedicato all’assemblaggio della mia workstation, spiegavo le problematiche incontrate fra case e dissipatore … quei maledettissimi 5mm che attualmente mi impediscono di chiudere correttamente il vetro laterale, una differenza minima che però crea abbastanza spessore da non permettere di sigillare la chiusura.

Pensando e ripensando, progettando una soluzione, sono arrivato all’idea di creare una cornice in plexyglass spessa quel minimo da riuscire a recuperare i mm necessari, che poi avrei scartavetrato per renderla satinata e creare anche un effetto particolare, complice pure l’illuminazione interna.

Grazie a questi mm in più avrei avuto bisogno di viti nuove, con una corsa maggiore … taaac ordinate su eBay, trovate anche di una colorazione bronzata, tempo di attesa quasi un mese 😐

Inizio il video e l’amara scoperta … le viti hanno una filettatura diversa, oltre che esser leggermente più fini 😶
Ok, ok … errore mio, primo per non aver preso una vite del vetro e misurata correttamente, secondo per aver dato per scontato che fossero uguali alle altre all’interno del case, sbagliando clamorosamente …

Il video quindi continua direttamente con altro comunque interessante, ovvero delle prolunghe per l’alimentatore sleevate secondo un tema di colore scelto direttamente da me!

Ebbene si, navigando su AliExpress ho scoperto l’esistenza di negozi pronti a sleevarvi i cavi secondo le vostre esigenze, colori e combinazioni, a prezzi assolutamente più che concorrenziali. Perché quindi non provare?
Ho scelto questa combinazione:

Con già inseriti i petti (o comb, o distanziatori come volete chiamarli) neri.

Il video prosegue sul montaggio di queste prolunghe e sul cable management necessario per metterli in mostra correttamente, con un risultato spettacolare!