Dopo la brutta esperienza Zotac ho deciso di dare comunque una seconda possibilità alla 2070 scegliendo Gigabyte, sia perché tutto sommato è un’ottima scheda, ma anche per il miglior rapporto prestazioni sul nuovo, sempre scegliendo l’offerta più conveniente. Riprovo quindi a dare fiducia ad NVIDIA, che tutto sommato non mi ha mai deluso … ok, non ricordiamo i tempi in cui decisi di acquistare una FX 5900XT!

Ho dovuto però alzare lievemente l’asticella del budget, andando a scegliere un’altra marca con un dissipatore custom, parlo della Gigabyte 2070 Windforce 8G!
Nel video mostro in particolare l’unboxing, il montaggio e il software annesso, questa scheda integra anche il marchio illuminato a LED RGB, settabili a proprio piacimento.

Il sistema di dissipazione è fatto da tre ventole che roteano in senso opposto, caratteristica che secondo il produttore permette di ottimizzare i flussi e quindi impedisce all’aria di incanalarsi in modo errato.

Scrivo questo articolo ormai a distanza di un paio di settimane, la scheda si comporta bene e spero resista nel tempo, magari ipotizzando che sia già dotata di un PCB, memorie o quel che sia a creare il difetto già revisionato.