La passione verso anche il mondo dei motori, delle corse automobilistiche e quindi dei simulatori di guida, mi ha sempre portato ad interessarmi ai setup simulativi, che comprendono volanti, pedaliere, cambi e tutti quegli accessori che cercano di ricreare il feedback che può dare un’auto da corsa. In attesa però di riuscire a crearmi una vera postazione di questo tipo, magari puntando su un possibile Thrustmaster TMX con T3PA Pro e cambio TH8A, ho deciso di modificare il mio attuale Logitech Driving Force Pro, apportandogli alcune modifiche cercando di rimanere in un basso budget, considerando il valore attuale del volante. Perché quindi creare questo video Logitech DFP Mod?

A dire la verità pensavo di impiegarci meno tempo, ho avuto una serie di problematiche che ho risolto passo passo, ma che hanno allungato incredibilmente tutte le varie fasi, costringendomi a posticipare la modifica della pedaliera, che arriverà quindi in futuro. Questa modifica come dicevo non è in ottica di evitare l’acquisto di un volante migliore e più recente, ma soltanto per ottimizzare questo Logitech DFP mod e vedere fino a che punto si potrà migliorare senza investire grandi cifre. Attualmente è facile trovare questo volante a prezzi molto accessibili, essendo usato e di diversi anni fa, nonostante comunque restituisca un buon feeling di gioco.

In questa parte del video quindi mi dedico allo smontaggio e allo studio delle modifiche, che si manifesteranno nel cambio del volante, con uno sportivo reale della MOMO e con la separazione del cambio sequenziale in una scatola esterna e collocabile a proprio piacimento, collegata con un cavo direttamente alla base del volante.